Il ferro di Berlino - il nome di questo gioiello insolito - debuttò poco dopo l'inizio del XIX secolo. La produzione raggiunse il culmine durante la Guerra di Liberazione della Prussia.

I gioielli erano realizzati entro uno stampo ottenuto con sabbia. Il soggetto realizzato veniva premuto nella sabbia umida per creare lo stampo. Quando la sabbia si era indurita, della cera fusa veniva versata nell'impronta e usata per il modello in ferro. Una finitura nera laccata veniva infine applicata alla superficie dei gioielli. Molti pezzi sono stati incisi con la frase "Gold gab ich für Eisen 1813", che significa "Ho dato l'oro per il ferro 1813".

189461-Possible-sostituzione-per-VRL-162780_960x960

Rendere il ferro simile ad un merletto mostra l'impressionante maestria degli artigiani di Berlino. Intricata come una tela di ragno, questa collana è ricca di dettagli squisiti. 
© Victoria & Albert Museum, Londra

Indossare ungioiello in ferro di Berlino era un simbolo di patriottismo e della resistenza contro Napoleone (che fu costretto a ritirarsi nell'ottobre del 1813). Il ferro berlinese divenne in seguito di moda in tutto il continente. Per soddisfare la richiesta, gli artigiani di Berlino crearono bracciali, orecchini, spille , collane, ornamenti per capelli e altri oggetti decorativi: lo stile divenne così popolare che Berlino ospitò 27 fonderie nel 1830. La moda alla fine si esaurì, ma un pezzo di ferro berlinese in ottime condizioni è ora apprezzato dai collezionisti.


 

I soggetti preferiti raffigurati nei primi pezzi di ferro di Berlino comprendevano guerrieri greci antichi, Cupido (dio dell'amore) e Psiche (dea dell'anima). Questi erano motivi popolari del movimento neoclassico (circa 1760-1830), che celebrava l'arte dell'Antica Grecia e di Roma. Poiché questi modelli erano in voga, hanno trovato espressione nei manufatti in ferro di Berlino.

 

Il revival gotico, che celebrava il Medioevo, conquistò l'immaginario europeo dal 1830 alla fine del secolo. E così gli artigiani berlinesi iniziarono a incorporare motivi trovati nell'architettura gotica, come i trifoglio, i quadrifogli e gli archi a sesto acuto che si vedono spesso nelle cattedrali.

188664_960w

 

 

Un numero incalcolabile di questi gioielli in ferro alla fine si sono arrugginiti dalla loro creazione. Mentre è ancora possibile trovare alcuni pezzi in vendita, vari musei hanno delle collezioni molto importanti, come il Metropolitan Museum of Art e il Victoria and Albert Museum.

185578_960x960

Una croce decorata pende da una catena fatta di doppi anelli. Un bouquet floreale posto su uno specchio d'acciaio decora il centro. 

La gioielleria di ferro di Berlino è un'istantanea di un momento storico. Ma lo stile ha un messaggio senza tempo: racconta di un popolo che scambia i suoi oggetti di valore per un bene superiore. E questo è un altro motivo per apprezzare il suo fascino curioso.

Il revival di ferro e gotico di Berlino ispira ancora i designer di gioielli. Guarda come i creatori di oggi stanno creando pezzi che finiscono nella teca e sulla passerella .